Pasta peperotonnata, pochi e semplici ingredienti ma tanto gusto!!!!! ;)

In questo articolo voglio mostrarvi come è possibile preparare una deliziosa cena con pochi ingredienti semplici e in poco tempo ma, soprattutto, senza grosse difficoltà.

Questa ricetta l’ho improvvisata ieri sera poiché avevo voglia di mangiare qualcosa di sfizioso ma aprendo il frigo trovo il vuoto e in un angolino morenti giacevano un peperone, mezza cipolla e una melanzana.

A questo punto (dopo avere pensato che forse era il caso di fare la spesa prima di tornare a casa) mi son detto: non ho molta scelta “Su forza, Peperone, Melanzana, chi si offre volontario?”
Il peperone, ormai anziano, ha detto che era arrivato il suo tempo e cosi ho scelto lui :-).

Per questa ricetta quindi sono necessari: (queste sono le dosi per una persona, a me piace molto condita, è venuta come nell’immagine finale, se vi piace così condita moltiplicate le dosi per il numero di persone! )
-> 1/2 cipolla
-> 1 peperone
-> 1 scatoletta di tonno da 80 gr
-> 70gr di penne rigate ( potete scegliere peso e tipologià di pasta secondo il vostro gusto)
-> 2 cucchiai di grana padano grattuggiato
-> un cucchiaino di crema di peperoncino (in alternativa potete mettere pepe rosso anche se la crema di peperoncino gli conferisce un altro colore e gusto)
-> Olio di oliva e sale
-> Un bicchiere di vino rosso e un bicchierino di amaro del capo (il vino per accompagnare il pasto e l’amaro per il dopo pasto 😉 )

Preparazione:
tagliate la cipolla (più o meno sottile secondo il vostro gusto) e mettetela in una padella a soffriggere con un po’ d’olio, nel frattempo lavate ed affettate il peperone.
peperoni_1
Aggiungete il peperone alla cipolla, fare soffriggere per due minuti aggiungendo un po’ di sale, coprire con un coperchio e continuare la cottura a fuoco lento in modo che il peperone possa cuocere bene.
NB: Consiglio ai principianti o poco esperti di aggiungere poco sale e poi a cottura avanzata assaggiare per capire se è necessario aggiungerne dell’altro, come dice sempre mia mamma: è sempre possibile aggiungerlo ma levarlo è “leggermente” difficoltoso!
peperoni_2
Controllare di tanto in tanto l’avanzamento della cottura, una volta che il peperone è bene appassito aggiungere una scatoletta di tonno e un cucchiaino di crema di peperoncino rosso e continuare la cottura finchè non è tutto cotto.
peperoni_3
Nel frattempo bollire l’acqua in una pentola a parte, fare cuocere quindi la pasta.
peperoni_4
Alla fine non dovete fare altro che scolarla, aggiungerla in padella al condimento preparato, amalgamare il tutto, sempre con fiamma accesa al minimo, aggiungere i due cucchiai di grana padano, mescolare bene per un minuto e servire!!!
pasta_peperoni_5
Io mi sono leccato le dita, spero anche voi!!! 🙂

This post has already been read 278 times!

Precedente La prostituzione delle sim telefoniche è legale! Successivo Tangenziale di catania: Una Mano per salvare tante vite!

Lascia un commento

*